Mondiali Qatar 2022 al via: come seguirli sui social

Mondiali Qatar 2022 al via: come seguirli sui social

Al via oggi, domenica 20 novembre, l’edizione 2022 dei Mondiali di Calcio, che si svolgeranno in Qatar. Per la prima volta nella storia della competizione, la kermesse calcistica si terrà in terra d’Arabia, in un periodo autunnale e non, come di consuetudine, nel corso dell’estate. Sarebbe stato impossibile disputare le gare nei mesi di giugno e luglio, a causa del meteo e delle temperature alquanto proibitive. Nelle singole nazioni delle diverse parti del mondo, i campionati di calcio in corso si sono fermati, per riprendere al termine della competizione.

Nonostante il fischio d’inizio sia arrivato nel pomeriggio di domenica 20 novembre, in realtà, la kermesse qatariota è già iniziata sui social e nella rete. Già da qualche giorno, infatti, è stato rilasciato il primo trailer ufficiale sulla manifestazione mondiale, intitolato “Feel It On The Biggest Stage”. Il video è stato realizzato da alcuni tra i calciatori più noti e amati e i campioni in erba che potrebbero trovare la consacrazione ufficiale proprio nel corso della manifestazione calcistica mondiale. Al video – presentazione, ha fatto seguito l’iniziativa di Snapchat che, nelle ultime settimane, ha stretto una partnership con Adidas. Partnership che consentirà agli utenti dell’app di indossare virtualmente le divise ufficiali delle squadre, grazie all’uso della tecnologia della Realtà Aumentata, e di fruire di adesivi e filtri delle rispettive nazionali, al fine di supportare la compagine per cui si fa il tifo. Inoltre, Snapchat metterà a disposizione due servizi: “Discover”, con cui fan e appassionati potranno consultare gli highlights dei match, i gol, le interviste a caldo e il dietro le quinte negli spogliatoi;  “Snap Map”, che permetterà ai tifosi di condividere i festeggiamenti con la nazionale del cuore, toccando semplicemente la mappa, consultando il luogo preciso della partita e accedendo agli Snap appena postati.

Insieme alle app, anche le piattaforme dei più famosi social sono diventate protagoniste di questo Mondiale in Qatar. Infatti, quasi tutte le squadre partecipanti hanno usato i loro account per diffondere, in modo più o meno creativo, la lista dei 26 partecipanti alla kermesse. Ma l’iniziativa che ha colpito maggiormente gli utenti della rete è stata quella realizzata dalla nazionale dell’Uruguay. La compagine sudamericana, in collaborazione con con il Mistero del Turismo, ha creato e diffuso un video di grande impatto emotivo, in grado di raccogliere milioni di visualizzazioni.

La produzione si apre con il ct Diego Alonso che, sulle note di una musica ritmata, seduto dietro ad una scrivania, osserva una cartina politica dell’Uruguay, indicando tutte le aree che compongono il territorio, per poi soffermarsi sui luoghi d’origine dei giocatori della nazionale. Dopo questo primo focus, le immagini diffondono i posti caratteristici, le tradizioni, gli usi, i costumi e gli abitanti del posto, fino al momento in cui si vede apparire la maglia della nazionale uruguagia e il nome dei 26 convocati. Ma è il finale a regalare il massimo del coinvolgimento, poiché si osservano, in successione, le riprese realizzate all’interno dello stadio “Centenario”, con i tifosi a supportare la squadra, e quattro frasi – simbolo: “26 jugadores – 3 miliones de hinchas – Un sueño – Somos El Fútbol”.

Infine, l’agenzia web Seeders si è divertita a raccogliere dati e statistiche sul grado di popolarità delle nazionali e dei loro giocatori. I risultati non hanno tradito le aspettative. Sui primi tre gradini del podio trovano spazio Argentina, Brasile e Portogallo, con Inghilterra e Francia a rappresentare l’Europa, rispettivamente al quarto e quinto posto. Cristiano Ronaldo, Messi e Neymar, invece, sono i calciatori considerati come i più popolari in questo Campionato del Mondo del Qatar 2022.

Ivana Notarangelo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: