Tag: privacy

Home privacy
Il Parental Control: novità in arrivo e norme più stringenti
Articolo

Il Parental Control: novità in arrivo e norme più stringenti

Novità in arrivo per il Parental Control. Conosciuto anche come filtro famiglia o controllo genitoriale, rappresenta un programma o un servizio, che ha la capacità di scegliere e filtrare le pagine web, secondo alcuni specifici parametri, al fine di tutelare i minori dalla visione di alcuni contenuti. Infatti, all’interno della legge sulla giustizia, che ha...

Coronavirus e privacy: il Garante fa chiarezza sulla protezione dei dati
Articolo

Coronavirus e privacy: il Garante fa chiarezza sulla protezione dei dati

Diritto alla privacy e diritto ad essere informati. Dati personali e informazioni sui contagiati, parenti e vicini coinvolti, dati di contagio suddivisi Comune per Comune. Da quando, il 21 febbraio 2020, è stato accertato il primo caso di Coronavirus in Italia, il diritto alla privacy è diventato argomento di dibattito quotidiano. Accanto alla divulgazione di...

Privacy e minori: YouTube multata negli Usa
Articolo

Privacy e minori: YouTube multata negli Usa

Poche settimane fa, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal e dal Washington Post, la Federal Trade Commission (FTC) avrebbe accordato con Google una cooperazione per avviare delle indagini su YouTube e sulla presunta violazione della privacy dei bambini. Si tratta della violazione della cosiddetta legge “Coppa” (Children’s Online Privacy Protection Act), che vieta il...

Facebook: maxi multa dal Garante per la privacy
Articolo

Facebook: maxi multa dal Garante per la privacy

Chi non ricorda lo scandalo di Cambridge Analytica? Il caso esplose il 17 marzo 2018 quando in esclusiva l’Observer e il New York Times rivelarono che milioni di profili social di elettori americani erano stati violati dalla società, quando era al servizio della campagna di Donald Trump per la Casa Bianca, e i dati erano...

“Revenge porn” ora è reato: approvato emendamento alla Camera
Articolo

“Revenge porn” ora è reato: approvato emendamento alla Camera

Diffondere immagini e video privati, a sfondo sessuale ma non solo, senza il consenso degli interessati, è ora reato. Il 2 aprile scorso, infatti, con 461 voti a favore e nessuno contrario, la Camera dei Deputati ha approvato un emendamento al disegno di legge “Codice rosso” che introduce il reato di “revenge porn”. Il disegno...